Iniziative interdisciplinari

MIRVITA è anche luogo d’incontro e di condivisione in cui esercitare la creatività. L’Azienda è fortemente impegnata nella ricerca culturale e nella promozione dei giacimenti culturali del territorio. Di seguito alcune iniziative realizzate:
• “La Musica dello spazio…Musica di questo tempo” due Concerti Jazz life con Roberto Cherillo e Kekko Fornarelli.
• In collaborazione con la Galleria d’Arte moderna e Contemporanea di Bergamo in occasione della retrospettiva dedicata a K. Malevic nell’ottobre 2015, i vini e le etichette sono stati “in Mostra” per l’intera durata dell’evento. Durante la mostra è stato organizzato il Concorso “ETIKETTOVIC” con l’obiettivo di valorizzare il connubio tra arte, estetica e gusto attraverso la creatività e lo spirito innovativo degli studenti. Il concorso per la realizzazione di una etichetta celebrativa del centenario della nascita del Suprematismo ha premiato le migliori etichette realizzata dagli alunni dei licei artistici di Bergamo, ora in mostra permanente presso la cantina.
• Il 28 novembre 2015 è stata eseguita in bottaia in prima esecuzione mondiale la composizione musicale “Poetics of pure feeling” dedicata a Kasimir Malevic con musiche composte dal Maestro Salvatore Sica.

• Nel novembre 2019, nella visione di uno Spazio aperto ad altri Spazi, MIRVITA si è presentata “raccontando” la sua innovativa natura di Attrattore di Sviluppo, di Innovazione e Cultura per il quale la “dimensione vino” è strumento della diplomazia della Cultura e della Pace.
La collisione fra Arte, Scienza e la dimensione di eccellenza rurale (la Natura) hanno rappresentato il filo conduttore del viaggio proposto a Matera Capitale europea della Cultura 2019. Tra le iniziative ricordiamo:

• La presentazione in prima esecuzione mondiale di tre opere in discipline che abbracciano la matematica, la fisica, la letteratura, jazz, la scultura e la musica proiettati nel XXI secolo con la partecipazione di Artisti e professori di primo piano nazionale ed internazionale ( Pino Jodice, Vito Liturri, Sandra Lucente, Vito Maiullari, Pino Basile, Cinzia Luceri, Marco Pallavicini, Giudeppe Bianco, Raffaele Mugnuolo)
• La presentazione in prima mondiale di alcuni quadri dell’artista Valeri Tarasov sul tema: The last Shelter (L’ultimo rifugio)
• La presentazione in prima mondiale della ricerca fotografica del fotografo Giuseppe Tricarico sul tema ” Contemporaneamente”
• La dimensione ArteScienza ha visto la realizzazione di un incontro con scienziati italiani impegnati sulla frontiera dell’esplorazione del Cosmo. Il tema scelto è stato il seguente: “L’Era cosmica e la nuova frontiera. La dimensione Spazio-Tempo del nuovo mondo fra passato, presente e futuro.” L’incontro è stato ospitato a Palazzo Lanfranchi di Matera con il Patrocinio del Polo museale della Regione Basilicata.

• Giugno – settembre 2020 MIRVITA Summer Events 2020 – Prima Edizione
Le iniziative immaginate come percorsi esperienziali hanno avuto un carattere interdisciplinare e multisensoriale oltre che strutturale, avendo immaginato di creare un Palinsesto di attività creative lungo ben tre mesi. Ci siamo ispirati al ciclo di vita della Natura ma anche alle tradizioni popolari, alla ricchezza dei giacimenti culturali molti ancora “nascosti” del nostro territorio, alle radici umane e storiche che si incrociano tra passato, presente e futuro.

I percorsi pensati per tale iniziativa sono stati i seguenti:

Percorso 1: Dimensione CosmoNatura
Percorso 2: Suoni dello spazio… suoni del nostro tempo
Percorso 3: Esperienze sensoriali tra emozioni, gusti e saperi
Percorso 4: Alla scoperta dei tesori paesaggistici, artistici e culturali della Puglia Imperiale
Percorso 5: ArteScienza e Cosmo: incontri
Percorso 6: L’Umanesimo nel XXI secolo
Percorso 7: Idee giovani per i giovani
Percorso 8: Eventi speciali. Dall’invisibile al visibile

Nel quadro delle iniziative programmate per la prima edizione del “MIRVITA Summer Events 2020” la creazione della “Community for MIRVITA XXIst” ha permesso il lancio della piattaforma di condivisione di valori fondativi come la solidarietà, la responsabilità, la bellezza, l’armonia, la sostenibilità. In breve un luogo in cui vivere e creare generosamente insieme. L’idea portante è stata quella di esercitare una spinta proattiva verso le persone e i soggetti con i quali interagiamo a vario titolo. Dare vita ad una COMMUNITY è un atto creativo che genera e riceve energia da tutti i suoi componenti.