Riconoscimenti
Decanter Asia Wine Awards 2014: Commended medal
The tasting panel (USA): 90/100. giugno 2015.
Sakura International Japan Women Wine Awards 2014: Doppia medaglia d’oro e miglior vino per l’abbinamento al sushi
Vinitaly International packaging competition 2014: etichetta d’argento
Bibenda 2016: 3 grappoli (annata 2013)
Annuario dei migliori vini italiani (Luca Maroni) 2018: 90/100 (annata 2016)
Robert Parker 2016: 88/100 (annata 2015)

SUPREMATISM

CASTEL DEL MONTE ROSÉ BOMBINO NERO DOCG

Denominazione: Castel del Monte Bombino Nero DOCG. Varietà: 100% Bombino Nero.
Altezza: 300 mt s.l.m.
Area di produzione: Puglia, Area vini DOC Castel del Monte – colline nel territorio del comune di Minervino Murge.

Terreno: roccioso.
Sistema di allevamento: (VSP), cordone speronato Densità: 4500 piante/ha.
Produzione per ettaro: 100 quintali/ha. 

Vinificazione: Vinificazione in bianco con il mosto tenuto a contatto con le bucce per 12 ore a temperatura controllata di 10° in vasi vinari di acciaio inox. Senza pressatura, il mosto prosegue la fermentazione per circa 12 giorni ad una temperatura di 14°-15°.
Affinamento: Sulle fecce fini per per 6 mesi in vasi vinari di acciaio inox prima e in bottiglia poi.
Note di degustazione: Suprematism è un vino rosé vinificato con innovative tecnologie enologiche ma seguendo una metodologia di lavorazione naturale volta a preservare le spiccate qualità delle uve Bombino Nero. Si tratta della prima DOCG in rosé italiana.
Colore: Rosa tenue con riflessi violacei.

Profumo: Estroverso , fresco, con profumi delicati di ciliegia.

Gusto: Armonioso, rotondo, spiccata acidità, ottima sapidità, moderata gradazione alcolica.
Abbinamento: E’ adatto a piatti a base di pesce in genere , frutti di mare e carni delicate bianche.
Da servire fresco (8°-10°)
Dati analitici: pH: 3,40 Acidità totale: 5,65 g/l
Alcohol: 12,00% vol

The label

L’etichetta è un omaggio al manifesto suprematista di Kazimir Malevich del 1915, rispetto al quale si introduce, nella visione integrata di insieme dell’opera, la sagoma quadrangolare asimmetrica di MIRVITA Opificium ArteVino.Si crea un legame strutturale tra il movimento artistico di ispirazione e la sua materializzazione nella realtà produttiva di MIRVITA. Percezione cromatica, percezione geometrica, percezione spazialo-emozionale e Natura si fondono in un unicum identitario fra passato, presente e futuro. Fonte di ispirazione il quadro “Suprematism “ ,1915