Territorio, ruralità e vigneti

MIRVITA è una giovane realtà d’avanguardia che unisce arte, scienza e umanesimo, localizzata nell’incantevole territorio di Minervino Murge (BT), nella Puglia Sveva di Federico II. Un’area di antiche tradizioni enologiche, patrimonio culturale dell’Italia.

Mirvita è situati tra le dolci colline che da Minervino Murge e dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia degradano verso l’antico fiume Ofanto e il Vulture della vicina Lucania. Territorio unico e generoso, esposizione solare ottimale, innovazione tecnologica in campo enologico, architettura coinvolgente e innovativa, impegno per la preservazione dell’ambiente e della biodiversità, risparmio delle risorse idriche, produzione di energia fotovoltaica, presenza di un impianto di fitodepurazione per il trattamento delle acque reflue in un paesaggio rurale incontaminato, accompagnano il salto di qualità dell’azienda.

Vigneti

Tor de’ Falchi sin dall’inizio si è concentrata sulla riscoperta dei vitigni autoctoni quali il Nero di Troia, il Bombino Nero, il Moscato bianco Reale, l’Aglianico, il Montepulciano e il Fiano, che riprendono vita sotto un’attentissima e dettagliata cura dei singoli ceppi e delle loro inclinazioni

Antichi terreni calcarei e rocciosi, esposizione solare ottimale, escursioni termiche giornaliere uniti a logistica, infrastrutture efficienti e innovazione tecnologica determinano il salto di qualità della produzione.